Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

 
Home Page Pinterest   Twitter   You Tube   English version   
CREARE E GESTIRE L'IMPRESA | SVILUPPARE L'IMPRESA | INFO ECONOMICA | TUTELARE L'IMPRESA | PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Finanziamenti
Estero
Formazione
Apri un'impresa

Caccia ai tesori della Lomellina

 

ImmagineUn itinerario lungo circa 45 km per scoprire storia, natura e sapori della Lomellina. Domenica 15 aprile dalle 10 alle 18 in macchina, in moto ma anche con altri mezzi meno convenzionali, si potranno percorrere 5 tappe alla scoperta di castelli, abbazie, musei, dove saranno disponibili visite guidate gratuite, animazioni e degustazioni di prodotti tipici. I più fortunati, quelli hanno aderito subito a questa iniziativa, si sono assicurati il posto su uno dei due trenini da strada che effettueranno due percorsi distinti: storico-naturalistico ed enogastronomico-culturale.

Gli altri visitatori invece, potranno scegliere liberamente l’ordine delle tappe, una delle quali è il castello di Frascarolo (via Castello 1) dove si trova il ricco Museo del Contadino diviso in tre sezioni: la casa, i mestieri, la terra.
Da Frascarolo, sarà piacevolissimo recarsi, attraverso un’affascinante riserva naturale, all'abbazia di Acqualunga del XIII secolo appartenente ai monaci cistercensi dove saranno allestite rievocazioni storiche ed un laboratorio didattico sui prodotti lomellini.

Altra sosta imperdibile è Sartirana (piazza Ludovico da Breme) dove svetta il poderoso castello visconteo-sforzesco che aprirà le porte per visitare l'antica Pila, magazzino per la lavorazione del riso, e le mostre permanenti  di abiti di alta moda e di design industriale. Stands gastronomici offriranno prodotti tipici del territorio e dalle 12.30 alle 14.30 si potrà pranzare con un risotto (€3,00 a persona). Alle 14.00 si terrà una esibizione degli sbandieratori del Palio dell'Oca di Mortara.

I più golosi non potranno evitare la tappa all’abbazia benedettina di San Pietro a Breme dove si potrà visitare l'antica mensa dei frati, la cripta e l'annesso battistero romanico e degustare i prodotti realizzati con la rinomata cipolla rossa di Breme.

L’ultimo imperdibile tesoro della Lomellina è Lomello, dove guide turistiche in costumi d'epoca faranno visitare il Castello e il sito monumentale costituito dalla Basilica di Santa Maria Maggiore edificata in epoca romana sui resti di un precedente tempio paleocristiano e dal  Battistero di San Giovanni "ad Fontes" (V-VII sec.) d'epoca longobarda. Qui alle 17.30, si potrà assistere ad uno spettacolo degli arcieri della Compagnia Sagitta Historica dopo il quale sarà offerta a tutti una gustosa merenda.

Segnate, quindi, in agenda la data del 15 aprile e scegliete il percorso che preferite…la Lomellina vi aspetta!

Per gli amanti della musica classica sarà sicuramente imperdibile la serata di apertura, sabato 14 aprile alle ore 18.00. Una corale di medici tedeschi, il Deutscher Ärztechor, eseguirà ‘Un Requiem Tedesco’ di Johannes Brahms presso la Basilica di Santa Maria Maggiore di Lomello.

Per informazioni e prenotazioni:

PAVIASVILUPPO - Azienda Speciale Camera di Commercio di Pavia
Tel.  0382.393401/237
E-mail paviasviluppo@pv.camcom.it
Facebook: Paviasviluppo Cciaa Pavia